Torna alla home...
 

contributi

laboratorio

non toxic zone

artisti

news

links
 
Glossario della stampa d'arte



Collabora con noi

Aggiungi Printshow.it ai tuoi preferiti


 
   
 
 
 
 
23.02.2009 Mr. Termine Growth: xilografia.tk Chiara Giorgetti
 

Quali sono i referenti principali del tuo lavoro?
Tutto ciò che ha a che fare con il Rock'n'Roll .

Che cosa cambia radicalmente nel tempo nel tuo lavoro e che cosa, invece, rimane costante?
Il lavoro stesso, per gli agenti atmosferici, si evolve e vive in base ad essi, rimane costante l'habitat in cui essi vivono: la strada. Che relazione c'è tra il tuo lavoro con i loop musicali e le serie (sequenze) dei lavori a stampa? Che sono prodotti dalla mia mente.

Quanto influisce Milano, la città in cui vivi, con la tua produzione?
In questa città ci sono cresciuto, intorno alla periferia sud, atmosfere dechirichiane interrotte da grandi cartelloni pubblicitari, che ti fanno capire quanto tu sia reale. Queste atmosfere si ricreano in tutte le periferie, non importa di quale città, si assomigliano tutte. Fra le discariche appena fuori città, il dormitorio comunale e qualche fabbrica abbandonata.

Contesto urbano e contesto museale, in contrapposizione o in relazione? Fuori e dentro gli spazi dell'abitare cambia il modo in cui si fruisce il lavoro dell'artista o sono due modi diversi ma complementari?
Chi sviluppa realmente una forma d'arte nel contesto urbano è abituato ad adattare il proprio lavoro in base all'ambiente. La galleria non è altro che un luogo, un habitat dove le persone come in strada interagiscono. Il lavoro rimane lo stesso, anche se riportato su differenti supporti.

Riciclare è un rigenerare, trasformare energie in altre energie, far rinascere, rinnovare, migliorare, ringiovanire, l'uomo deve prendere coscienza dei veri obiettivi e della sua vera natura, riflettere evitando superficialità inutili?
La concezione della morte nella nostra cultura è vista come qualcosa di negativo. Ma la natura ci insegna che questo è solo un passaggio, un'ennesima trasformazione. Il riciclaggio della vita, la materia organica che prende l'energia da fonti ancora sconosciute.

La scelta dei materiali di recupero sembra indicare una sorta di ri-appropriamento delle origini, un ritorno all'autenticità dell'uomo, sbaglio?
Da sempre, l'uomo, utilizza materiali di scarto per riadattarli alle proprie esigenze. Nella notte dei tempi dopo il pasto gli scarti, le ossa, venivano riutilizzati per creare utensili e le pelli per proteggersi dal freddo. Questo aspetto ci ha aiutati molto nell'evoluzione e in natura lo puoi vedere in ogni singolo aspetto, la carogna una volta uccisa dai leoni nutre le iene e successivamente gli avvoltoi e ciò che non viene consumato è concime per la terra. Nel tempo siamo fuggiti da ciò ma non sappiamo bene il perché, forse ci piace la comodità, forse pensavamo di essere superiori.

I poster messi in strada vengono in seguito editati in edizioni senza numerazione. Il percorso allora è: xilografia da legno di recupero, stracciatura della stampa, ricomposizione dell'immagine e infine stampa al plotter, totale rigenerazione. Una visione idealistica della vita.
Nel mio lavoro mi è sempre piaciuto e divertito l'utilizzo di più tecniche e il mescolarle in un unico prodotto che rende poco intuibile il modo in cui esse vengono create. Le cose che vedi non sono mai quelle che appaiono. Quindi anche il mio lavoro grafico che porto avanti da anni è anche frutto di questo. Ultimamente cerco di trovare nuovi linguaggi per la grafica d'arte e utilizzo alcune tecniche "classiche" (xilografia, incisione, acquaforte) implementandole con elaborazioni prodotte attraverso l'uso del computer. La serie "prints" è incentrata sulla comunicazione pubblicitaria, vecchie pagine di un catalogo di inizio '900 che offrono qualsiasi bene, dilaniate , esplose rendono quel prodotto come qualcosa di effimero.


Per informazioni: www.xilografia.tk

Principali mostre di Termine Growth: "Street Madness" Milan 2004, "Beyond The Streets" Ghent Belgium 2004, "Where Is 101" - Milan 2006, "In The Street: Street Art" - Milan 2006, "M-Multimedia" - Milan/Turin 2006, "Pho-Rae Martini-Termine" - Milan 2007, "Punti Di Vista Sulla Metropoli" Pho-Rubinacci-Termine - Milan 2007, "Street Art" - Piacenza 2007, "International Poster Art 3" Rome 2008, "Sold Out Expò" - Milan 2008, "Free For Wall part 3" TheBrickLaneGallery - London 2008, "Evil Xmas Fayre" - TheEastRoom-Shoreditch-London 2008, "Via Brick Lane E1" Italian Street Art - TheBrickLaneGallery - London 2008

 
visualizza l'immagine grande
 
 
visualizza l'immagine grande
 
 
visualizza l'immagine grande
 
 
visualizza l'immagine grande
 
 
visualizza l'immagine grande
 
 
visualizza l'immagine grande